Erasmus+ Bologna 2018

Erasmus+ Bologna 2018

Off Topic Chiacchieriamo Progetti

 

Vi metto in situazione, nell'ultimo trimestre del corso abbiamo fatto tirocini in un'azienda, perchè stata offerta la possibilitá di andare all'estero da Erasmus e mi sono iscritto senza esitazioni. Ho scelto di andare a Bologna perchè stata l'opzione che mi è piaciuta di più

Alla partenza eravamo accompagnati da un'insegnante, mentre uscivamo dall'aeroporto ci siamo salutati con l'insegnante (era con l'altro gruppo che ci accompagnava) e ci siamo imbarcati sul trasferimento che ci aspettava. Fino ad allora non sapevamo praticamente nulla, solo che vivevamo alla periferia di Bologna.

Siamo arrivati alla casa, se possiamo chiamarla così, una scuola superiore che ha nel cortile una casa a due piani abbastanza spaziosa. Valeria ci stava aspettando e lei sarebbe stata la nostra tutor per tutto il nostro soggiorno.

Siamo entrati in casa, e... Sorpresa! Avevamo altri due compagni, erano un ragazzo e una ragazza (l'unica) di un villaggio vicino a Barcellona, 6 in totale in quella casa.

Dato che non era troppo tardi, siamo andati in giro per il centro della citá per conoscere un po' Bologna. Quel giorno abbiamo cenato in una pizzeria/kebab, l'unica della zona in cui vivevamo, che per sfortuna si è chiusa pochi giorni dopo.

Il giorno dopo Valeria stava per portare i miei compagni al lavoro, io dovevo andare da solo a lavorare dove Maria mi aspettava, per fortuna era facile arrivarci. Quel giorno mi hanno mostrato l'ufficio e il progetto che dovevo fare, completo ma non troppo complesso, un sito web wordpress con un sacco di contenuti statici e multilingue, anche se questa funzionalità mi è stato detto che era "secondario", sapevo che se volevano farlo in seguito sarebbe stato più complesso che metterlo all'inizio. Circa due settimane dopo abbiamo lanciato la produzione del sito in tre lingue (italiano, inglese e spagnolo).

Il sabato della prima settimana ho partecipato ad una conferenza in inglese chiamata PHPDay organizzata da GrUSP, come avevo vinto un biglietto grazie ad un modulo per studenti e studiosi. Questa è stata la prima conferenza di programmazione che stavo organizzando, miè piaciuta molto e con mia grande sorpresa ho capito tutto. Ci sono cose che mi hanno insegnato che mi sto applicando al mio sito web, quindi ci saranno cambiamenti importanti in arrivo a breve.

Tornando dalla conferenza ho incontrato Nicola @thebettinz, la verità è che ci siamo divertiti, è una persona molto simpatica e divertente.

Durante la settimana sono abbastanza bene, oggi sono già sul mio terzo progetto, e tra i progetti ho il tempo di creare nuove funzionalitá al mio sito, perchè c’è una parte che non ho fatto e che voglio terminare per tempo.

Non mi lamento della casa e dei miei compagni,è un po' complicato organizzarsi con altre 5 persone, ma funziona, questo è ciò che conta. Come dice il proverbio, "se funziona non toccarlo", si può applicare a quasi tutto ciò che aviene nella vita.

Un giorno abbiamo fatto un giro turistico di Bologna, Linda si chiamava la guida, una ragazza italiana che parla molto bene lo spagnolo e molto bello, la visita è stata molto divertente e interessante.

Martedì scorso l'ufficio in cui lavoro ha organizzato un incontro con tutti gli studenti che stanno facendo l'Erasmus+ attraverso di loro. Abbiamo incontrato altre ragazze spagnole che sono a Bologna e abbiamo trascorso un pomeriggio godendo il soggiorno.

Oggi manca solo una settimana al ritorno in Spagna, anche se la verità è che mi sento molto a mio agio qui e non mi dispiacerebbe continuare a soggiornare.