Funzione hash

Funzione hash

Tutorial Linux Sicurezza

 

MD5

Per utilizzare la funzione MD5 è necessario usare il seguente comando.

md5sum [opzioni] file

Opzioni per il comando:

-c Controlla che la chiave generata dal comando corrisponda a quel file.

 

-b Dico il comando che il file che intendo aprire è binario, in altre parole, tutti i codici ASCII da 0 a 255.

-t Dico il comando che il file che intendo aprire è testo, in altre parole, solo caratteri stampabili.


Creazione dell'Hash

In questo esempio, passeremo il manuale md5sum ad un file txt che chiameremo md5sum.txt, la chiave generata la passeremo ad un file chiamato md5sum.md5.

man md5sum > md5sum.txt
md5sum -t md5sum.txt > md5sum.md5

 

Controllo dell'Hash

Per verificare se la chiave generata in precedenza è corretta, si utilizzerà

md5sum -c md5sum.md5

 

Calcolo della chiave di più file

Passiamo a una cartella, in questo caso /bin

md5sum -b /bin > bin.md5
md5sum -c bin.md5

Come possiamo vedere, controlla tutti i file all'interno della cartella /bin.

 

Casi pratici

Il file è stato modificato

Supponiamo che il file sia stato modificato

nano md5sum.txt
md5sum -c md5sum.md5

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che la chiave non corrisponde al file.

WARNING: 1 computed checksum did NOT match

 

La chiave è stata modificata

Abbiamo modificato la chiave del file di esempio.

nano md5sum.md5
md5sum -c md5sum.md5

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che la chiave non corrisponde al file.

WARNING: 1 computed checksum did NOT match

 

Il file non esiste

Abbiamo cancellato il file di esempio.

rm md5sum.txt
md5sum -c md5sum.md5

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che il file non è stato trovato.

WARNING: 1 listen file could not be read

 

Il file si trova in un altro posto

Abbiamo spostato il file in un altro posto e abbiamo controllato la chiave.

mv md5sum.txt md5sum.txt.bak
md5sum -c md5sum.md5

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che il file non è stato trovato.

WARNING: 1 listen file could not be read

 

 

SHA

Per utilizzare la funzione SHA è necessario utilizzare il seguente comando.

shasum [opciones] fichero

Opzioni per il comando:

-a Algoritmo: 1, 224, 256, 384, 512

-c Verifica che la chiave generata dal comando corrisponda a quel file.

-b Dico il comando che il file che intendo aprire è binario, in altre parole, tutti i codici ASCII da 0 a 255.

-t Dico il comando che il file che intendo aprire è testo, in altre parole, solo caratteri stampabili.

 

Creazione dell'Hash

In questo esempio, passeremo il manuale shasum ad un file txt che chiameremo shasum.txt, la chiave generata la passeremo ad un file chiamato shasum.sha256

man shasum > shasum.txt
shasum -a 256 -b shasum.txt > shasum.sha256

 

Controllo dell'Hash

Per verificare se la chiave generata in precedenza è corretta, si utilizzerà

shasum -c shasum.sha256

 

Calcolo della chiave di più file

Passiamo a una cartella, in questo caso /bin

shasum -b /bin > bin.sha256
shasum -c bin.sha256

Come possiamo vedere, controlla tutti i file all'interno della cartella /bin.

 

Casi pratici

 

Il file è stato modificato

Supponiamo che il file sia stato modificato

nano shasum.txt
shasum -c shasum.sha256

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che la chiave non corrisponde al file.

WARNING: 1 computed checksum did NOT match

 

La chiave è stata modificata

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che la chiave non corrisponde al file.

nano shasum.sha256
shasum -c shasum.sha256

Como podemos ver, nos ha generado un error indicando que el hash no corresponde al archivo.

WARNING: 1 computed checksum did NOT match

 
Il file non esiste

Abbiamo cancellato il file di esempio.

rm shasum.txt
shasum -c shasum.sha256

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che il file non è stato trovato.

WARNING: 1 listen file could not be read

 

Il file si trova in un altro posto

Abbiamo spostato il file in un altro posto e abbiamo controllato la chiave.

mv shasum.txt shasum.txt.bak
shasum -c shasum.sha256

Come si può vedere, è stato generato un errore che indica che il file non è stato trovato.

WARNING: 1 listen file could not beread